Sobri alla meta

#Heinken è uno di quei brand che insegna a fare pubblicità.

Non tanto perché crei dei contenuti “belli” o “condivisibili”, ma perché punti sempre sul concetto, sull’insight.

In un’epoca dove il loud delle marche si sta facendo molto insistente (adv push, banner in ogni dove…) riuscire a dire qualcosa al consumatore in modo trasparente e che non “puzzi” di marketing, beh non è cosa facile. Soprattutto se si tratta di una birra.

Cosa fa la marca, allora? Si veste da donna. Riconoscendo il target nell’uomo, cerca di coninvolgerlo sfruttando il suo opposto.

E cosa realizzano?

 

Lo spot, in sè, non è certamente nulla di miracoloso. Poco stringente anche il concetto, così fortemente rimarcato, che le donne cerchino il “sobrio”. Un utile appiglio per il gesto finale.

Quel gesto, infatti, racconta tutto un mondo di #Heineken credibile e consistente. Il ragazzo non ha detto di no ad una birra, ma alla #Heineken e tanti saluti al così vituperato negative approach (che qui in Italia sembra quasi una bestemmia quando lo presenti.)

La marca si fa da parte, si sposta e lascia spazio alla voce del consumatore. Al libero arbitrio.

Cheers.

 

Heineken.png

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...