Ehh già….

Non amo particolarmente Vasco. Nulla di personale, sia chiaro. Ma la sua musica non mi ha mai tanto ispirato. Che ci volete fare.
Ultimamente il buon Vasco si sta ritagliando copiosi spazi mediatici con le sue gesta 2.0, infiammando gli animi più social dei suoi fans: facebook, twitter, blog…
Attività che accrescono senza dubbio la sua, già grande, fama.
Nonciclopedia ( NON CONOSCENTE NONCICLOPIEDIA?… ragazzi…subito a studiare…) qualche tempo fa ha pubblicato una magnifica pagina sul rocker: questa.
Una pagina come ce ne sono 2000, che scanzona in modo sarcastico l’artista emiliano. Bene. Al Vasco questa pagina non è andata molto giù ed è partito con una querela in piena regola al sito ( del tutto autofinanziato) che, non potendo fare molto, ha chiuso i battenti. Qui la pagina.
Ovviamente, ripeto, OVVIAMENTE, la rete si è subito mobilitata e sono immediatamente arrivati centinaia di commenti e “ringraziamenti” a Vasco, una sequela così copiosa di insulti che ha mandato in tilt il server che ora non permette più di aggiungere commenti.

Cosa impariamo da questa vicenda?
Due cose:
1) MAI fare il social se non si accettano le regole del gioco.
2) In rete ci sarà SEMPRE chi ti ama e ci sarà SEMPRE chi ti odia. Non puoi fermare nè uno, nè tantomeno l’altro. Impara a convivere con il lato oscuro.

Ehh già…

Trovate qui una discussione più “legalese” sulla faccenda.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...