Una Lancia in retro

Ricordate che avevamo parlato della infelice campagna di Lancia: “Il lusso è un diritto”?
Qui la discussione.

Bene, guardate un pò cosa trovo sul corriere:

Una retro importante per la campagna. Ora non è più il LUSSO ad essere un diritto, ma l’eleganza. Secondo film di una triade che si dovrebbe concludere il prossimo anno. Chissà queale altro diritto ci riserverà il brand?
Su questo ci torniamo dopo.
Al momento vorrei, invece, sottoporvi il concetto che si trova stemperato qui e là:
“l’eleganza è finalmente libera di esprimere se stessa”.
Per una macchina il concetto non è male. Anzi. Può funzionare. La nuova Ypsilon come “luogo” dove l’eleganza esprime tutto il suo essere, non è affatto male.
Ma allora perchè rovinare tutto con la storia pietosa del diritto?
L’eleganza NON può essere un diritto! E neanche se me lo dice Cassel ci credo. L’eleganza è un dono. Infatti, se tutti avessimo l’eleganza, nessuno sarebbe più elegante. Qui il concetto è proprio cannato. E non mi venite a dire che è un espediente pubblicitario. Nessun espediente: qui c’è un errore di fondo.
Mi dispiace, ma continuo a ritenere la barricata del “diritto” molto difficile da difendere, se non del tutto controproducente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...