Batman bottom up

Siamo ormai nell’era 2.0. In realtà molti pensano che siamo più verso il 3.0…ma lasciamo stare queste sottigliezze.
Oggi i contenuti sono prodotti dagli utenti che, appunto, utilizzano gli strumenti della rete per diventare produttori a loro volta. Non ci si può fare nulla. La logica si sposta da Top-Down a Bottom-Up.
Ci sono esempi osceni, tantissimi, e ci sono, anche, esempi di indubbia qualità. Oggi vi posto uno di questi: Batman the The Last Laugh. Un corto di un certo spessore, molto maturo e realizzato davvero con capacità. Niente male!

In onore di un grande film, vi regalo anche una grande foto:

Ci manchi Heath.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...