Assange Priceless

Chi è Assange? Wikileaks vi dice nulla? Forse qualcosa in più. Bene, il buon vecchio Julian, che ha avuto un notevolossimo exploit per le sue rivelazioni, si getta a testa china contro una multinazionale da poco: Mastercard. Come? Con uno spoof di “Priceless”. Che palle, direte voi. In effetti è uno spot con un concept così geniale che le parodie si scrivono da sole. Ma a parte il fattore “inflazione”, direi che lo spottino raggiunge senza mezzi termini il suo obiettivo: far conoscere ai sostenitori di Wikileaks che Mastercard (assieme ad altre eminenti multinazionali del credito) ha bloccato le donazioni al sito, che sono state valutate per un valore che si aggira attorno ai 15milioni di dollari. Non proprio spiccioli, insomma.
Nulla di eclatante in termini meramente pubblicitari, ma vediamo se riuscirà a squotere qualche animo…

What Does it Cost to Change the World? from WikiLeaks on Vimeo.

Trovato qui!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...